Cavigliera di conchiglie, un must-have anche per l’estate 2019

La cavigliera di conchiglie sarà un must-have anche per la prossima estate ma attenzione alla scarpa da abbinare

Direttamente dagli anni ‘90 è tornata ed è diventata il gioiello più desiderato dell’estate.

L’estate 2018 sarà ricordata anche per la diffusione ad effetto valanga della cavigliera di conchiglie che ne è diventata il simbolo. Diffusissima nelle località di mare ( ma non solo ) ha fatto registrare un vera e propria esplosione soprattutto a fine estate e lo sarà anche per la primavera-estate 2019.   

cavigliera-di-conchiglie-e-zoccoli

A dire il vero la cavigliera sembrava sparita invece è tornata alla grande già da alcuni anni.  E’ considerata l’accessorio più sexy dell’estate e non solo, lo sanno bene le star come Jennifer Aniston ( Lei ama quelle discrete a catenina sottile ) o Rihanna che ne indossa spesso più di una, anche su entrambe le caviglie oppure Jennifer Lopez, lei usa soprattutto le cavigliere di diamanti veri.

I motivi del suo successo sono molti, la cavigliera rende più attraente e sexy il piede che se curato e con la giusta scarpa può diventare un vero e proprio strumento di seduzione, si adatta a tutti i look e sanno dare il giusto risalto all’abbronzatura, è un accessorio tutto estivo e vacanziero irrinunciabile per il piede femminile in spiaggia ma anche in città, inoltre è alla portata di tutte in quanto anche quelle fatte a mano non hanno prezzi troppo elevati.

Spinta da molte influencers tra cui Chiara Ferragni la cavigliera di conchiglie ha spopolato l’estate scorsa e c’è chi scommette che continuerà il suo trend positivo anche durante la primavera estate 2019. 

Ma come abbinarla?

Puoi indossarla da sola, oppure abbinata ad un anellino oppure impreziosita da un’altra cavigliera gioiello, l’effetto è sempre assicurato. L’estate scorsa se ne sono viste addirittura due sulla stessa caviglia magari abbinate ad altrettante cavigliere gioiello e svariati anellini. Va subito detto che la cavigliera di conchiglie cattura fortemente l’attenzione che cade inevitabilmente verso i piedi e per questo motivo nessun dettaglio va trascurato.

Quindi prenditi cura dei tuoi piedi mantienili ben idratati ( un tocco di crema glitter non guasta ) e ricorda di rinnovare lo smalto almeno una volta la settimana, dovrà essere sempre perfetto e lucido.

Inoltre… attenzione alla scarpa! la cavigliera esprime il massimo di se stessa su una scarpa col tacco, anche medio-basso. Le scarpe con tacco zero sarebbero da evitare, al massimo le puoi usare solo in spiaggia, il tacco sta molto meglio ma se proprio ne sei allergica puoi sempre optare per le zeppe.

Il partner ideale per la conchiglia è sicuramente il legno, e il loro abbinamento paga. Entrambi sono forniti direttamente da madre natura, ci ricordano le tanto amate spiagge, il mare e le vacanze con un inevitabile effetto positivo sul morale.

Con la cavigliera di conchiglie sono assolutamente da evitare i lacci e cinturini alle caviglie, stonano e annullano l’effetto positivo del tanto apprezzato gioiello.

La scarpa migliore da usare con la cavigliera di conchiglie è sicuramente lo zoccolo con tacco e base di legno, lascia scoperti talloni e caviglie mentre il tacco dona al piede e alla caviglia una conformazione decisamente più attraente oltre a rendere le gambe più lunghe e affusolate.

Vanno bene anche gli zoccoli con tacco medio basso, ideali come alternative naturali e salutari alle ormai sorpassate infradito o alle orrende ciabatte di plastica nera che stanno rovinando i piedi e l’immagine di molte ragazze.

L’anno scorso hanno fatto capolino anche gli zoccoli bassi, tipo pescura o berkemann. Ne ho visti abbinati anche a cavigliere di conchiglie e spesso a tatuaggi sulla caviglia o sul collo del piede. Devo ammettere che con questo abbinamento il risultato è decisamente positivo.

Sappiamo bene che lo zoccolo o lo ami o lo odi,  se fai parte della seconda categoria e proprio l’odio verso di lui supera ogni tuo buon proposito e non vuoi proprio rivalutarlo allora puoi sempre puntare verso le zeppe, sandali con tacco ( ma senza lacci alle caviglie mi raccomando ) oppure sabot.

Vedendo che nel 2018 il boom della cavigliera di conchiglie si è concentrato nella seconda metà dell’estate c’è da immaginare che il trend positivo non si sia ancora arrestato ma la voglia di sfoggiarle, ( momentaneamente soffocata dalle temperature autunnali ) sia di nuovo pronta a prender vita con i primi tepori di questa nuova bella stagione, magari con delle varianti.

 

Immagini concesse da ” Creazioni Katia zoccoletti su misura ” che produce sia le cavigliere di conchiglie sia gli zoccoli con tacco e base in legno

 

Cavigliera di conchiglie, un must-have anche per l’estate 2019 ultima modifica: 2019-02-18T23:55:41+00:00 da admin
Share

Share Your Thoughts