Quali saranno gli zoccoli più apprezzati durante prossima primavera estate, i sandali che caratterizzeranno la stagione 2022? Proviamo a fare una previsione realistica.

Come spesso succede in questo periodo i maggiori siti e blog specializzati in moda sfornano decine di articoli “acchiappa click” dichiarando con certezza quale sarà il capo di tendenza o la scarpa che farà impazzire, che riempirà i negozi, il must-have della prossima stagione prendendo spunto dalle ultime sfilate di moda viste.

Lo ammetto, io stesso sono stato attratto da questi articoli anche se spesso dopo aver visto le immagini degli orribili zoccoli portati dalle modelle, deluso ho chiuso frettolosamente la pagina. L’ aspetto più importante è che la stagione successiva quel tipo di zoccolo per fortuna non si è visto nei negozi e tanto meno ai piedi delle Italiane.

Con questo articolo voglio invece dare un’idea più “reale” degli zoccoli che probabilmente troveremo nei negozi della nostra città e sulle spiagge delle nostre località turistiche.

Lo faccio collegandomi a quanto si è visto durante la primavera estate 2021 con una considerazione; di zoccoli “veri” quelli con tacco, base massiccia ( magari in legno ) e senza cinturini alle caviglie se ne sono visti pochi nella vita reale, nelle località di mare e nelle città. Gli zoccoli sono ancora articoli di nicchia che lasciano spazio al lavoro degli artigiani che non hanno la capacità produttiva tale da rifornire i grandi negozi perché loro non puntano alla quantità bensì alla qualità.

Però di sandali che possono ricordare gli zoccoli, almeno per il tacco e per l’assenza di cinturini se ne sono visti più che gli anni passati e questo può essere un segnale positivo che mi piace interpretare come una preparazione all’arrivo dello zoccolo.

Durante la Primavera/Estate 2021 In particolare si è visto molto il modello mules con tomaia trapuntata, morbida e intrecciata, punta squadrata e tacco fine ( quest’ultimo sempre ben accetto ).

sandali trapuntati lucidi blu

Anche le zeppe hanno giocato un ruolo importante e continueranno ad essere apprezzate nella prossima stagione perché offrendo maggiore stabilità permettono di osare più del solito, salendo fino ai 13cm anche senza vincoli alle caviglie.

A fine estate hanno fatto capolino ulteriori dettagli come i tacchi stretti che si allargano verso il basso ( chiamati tacchi a clessidra ), fasce in materiale trasparente, punte affusolate o squadrate, dettagli che possono anticipare quello che quest’anno i produttori probabilmente inseriranno ancor più nelle proprie creazioni.

Sandali e zoccoli con tacco, per il 2022 cosa ci possiamo aspettare?

Negli anni passati i dettagli trasparenti si sono fatti notare sempre più nelle scarpe femminili estive, personalmente ho visto anche sandali eleganti completamente trasparenti e devo dire che indossati stanno bene. Mi potrei anche sbilanciare dicendo che quest’estate si affermeranno ancor più e vedremo molti nuovi modelli di sandali e scarpe magari completamente trasparenti o almeno con qualche dettaglio all’insegna della trasparenza.

Tecnicamente credo che le fasce trasparenti potranno essere sfruttate per alleggerire l’effetto delle tomaie e fasce nei sandali, per dare più visibilità al piede e magari ai tanto amati tatuaggi. Potranno essere sfruttate per dare la parvenza di zoccolo senza cinturini garantendo comunque la stabilità della camminata. Un accorgimento già usato nei sandali con stringhe fini alle caviglie.

Sempre per migliorare la stabilità della camminata i tacchi stretti che terminano larghi ( detti anche tacchi a clessidra ) potrebbero essere impiegati su tantissimi modelli di sandali e zoccoli. Probabilmente la prossima estate inizieranno a distinguersi nelle vetrine dei negozi Italiani.

Sandali trasparenti con tacco a clessidra

Esiste anche un modello che secondo me potrebbe fare presto la sua comparsa ed è il sandalo pesante, con tacco largo con forme strane per esempio triangolare o a blocco con forme irregolari.

Sandali da donna con tacco alto e plateau
sandali con tacco a triangolo

Altri dettagli? Si, i sandali stanno abbandonando le punte leggermente arrotondate per andare verso soluzioni “estreme” con punte molto pronunciate o inesistenti e squadrate.

Zoccoli 2022.

Il vero zoccolo come piace a noi è quello classico e cioè quello con base in legno e tacco fine, magari con colore diverso rispetto alla base, nero, rosso oppure bianco ( in stile Gianmarco Lorenzi ).

Chi sa che qualche shoe-designer o stilista possa prendere spunto proprio da loro per lanciare una nuova linea di zoccoli capaci veramente di spopolare e catturare il cuore delle donne Italiane. Staremo a vedere, non resta che continuare a seguire zoccolimania.

Intanto prepariamoci all’arrivo della stagione mite che a questo punto non è poi così lontana!