Guidare con i tacchi alti è reato? e guidare con le ciabatte comode? certo che no! ma qualche rischio c’è comunque

Si può guidare con i tacchi alti? è consentita la guida con sandali estivi con tacco o sandali con la zeppa oppure è meglio guidare con delle ciabatte comode? posso guidare scalza?

Queste sono le domande che ogni donna si pone soprattutto con l’arrivo della bella stagione quando la voglia di liberarsi dagli stivali e dalle scarpe chiuse si fa sempre più viva a favore dei tanto amati sandali con tacco alto , zoccoli di legno , sabot con tacco, zeppe alte e diciamocelo, se in inverno il tacco ha il suo fascino in estate diventa un must have assoluto!

C’è chi dice che una donna senza tacchi è come un cielo senza stelle! Verissimo, come possiamo dargli torto.

La donna con i tacchi piace di più, è più attraente e considerata!

OK, ma cosa succede se mi beccano a guidare con i tacchi alti? e con scarpe aperte come zeppe alte, sandali con tacco o sabot con tacco? cosa rischio? cosa prevede il codice della strada?

La situazione migliora se uso ciabatte comode, o sabot con tacco medio o addirittura posso guidare scalza? Molte donne ammettono di guidare spesso scalze.

Ponendosi tutte queste domande molte si preoccupano altre meno e le reazioni sono molteplici e spesso divertenti:

  • Continuo a guidare con i sandali con tacco o con le mie zeppe e me ne frego.
  • Posso guidare scalza e mi metto i tacchi altissimi prima di scendere.
  • Faccio guidare mio marito.
  • Mi trovo un’amica che ha l’auto ed è allergica ai tacchi 
  • Continuo a guidare con i tacchi alti evitando però le strade più “difficili” e controllate.
  • Continuo a guidare con i tacchi alti ma per ridurre i rischi non vado oltre i 30 km/h.
  • Posso guidare con i sandali bassi per poi sostituirli con sandali con tacco alto 12 centimetri prima di scendere

Per chiarire le idee ho trovato un articolo sul sito della polizia di stato che parla proprio di questo spiegando che effettivamente nel codice della strada in vigore sino al 1992 era vietato guidare con i tacchi o con calzature aperte ( tipo zoccoli e ciabatte anche se comodi ) .

guidare coi tacchi

Per fortuna questo divieto è stato eliminato lasciando al conducente la discrezionalità e l’apprezzamento di opportunità circa il tipo di scarpe da utilizzare durante la guida.

Il divieto è stato abolito anche considerando che i veicoli di nuova generazione sono più semplici da condurre, il freno e la frizione non richiedono una forte pressione come probabilmente succedeva con i veicoli più datati.

Quindi guidare con i tacchi altissimi o con gli zoccoli da donna non è vietato

Da considerare però l’articolo 140, comma 1, il quale recita:Gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione e in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale”.

Questo significa che non si rischia una multa se si guida calzando sandali con tacchi alti o in generale con  scarpe “non adeguate”. Però in caso di incidente si rischia che l’assicurazione possa prendere spunto da un eventuale annotazione della polizia circa l’inadeguatezza delle calzature utilizzate e rivalersi per il pagamento di parte del risarcimento.

Liberissima di guidare con i sandali con tacco alto o sandali con zeppa alta se ti senti sicura, è richiesto solo un minimo di buon senso e il rispetto del Codice della Strada.

La soluzione più saggia se non hai modo di far guidare qualcun’altro ( marito, amico o amica senza tacchi ) è sicuramente quella di tenere in auto un paio di sandali bassi da utilizzare durante la guida ma mi raccomando!   Sopratutto se vuoi fare colpo e conquistare un uomo…  non dimenticarti di cambiarli con un bel paio di sandali con tacco altissimo o meglio ancora zoccoli con tacco ( più attraenti ed anche più veloci da mettere ) prima di scendere.

Guidare con i tacchi alti è reato? e guidare con le ciabatte comode? certo che no! ma qualche rischio c’è comunque ultima modifica: 2015-10-21T01:09:35+00:00 da admin
Share

Share Your Thoughts